IBIS VIAGGI E TURISMO

Vai ai contenuti

Menu principale:

VIAGGENDARIO

MESE DI



In Europa, a cominciare dai mercatini dell'Avvento fino alle festività di fine d'anno, i turisti non rinunciano a passare le loro vacanze natalizie nonostante la presenza di freddo e neve. Tutta la Mitteleuropa - Germania. Austria, Francia, Belgio  (anche in Cina si sono inventati i mercatini di Natale!) - è un trionfo di luci, canti, dolci e manifestazioni che rallegrano le famiglie, ma prosciugano le tredicesime. Per i presepi sono imperdibili Napoli e Steyr in Austria. Inizia anche la stagione sciistica, e sulle strade ed autostrade non mancano i disagi delle code chilometriche. Le settimane bianche a Capodanno hanno i prezzi più alti dell'anno, ma da qualche anno l'innevamento naturale purtroppo è ancora scarso.
In Asia segnaliamo una visita del Laos con temperature miti e rari piovaschi, od anche il Bangladesh per scoprirne i siti archeologici e la gentilezza della popolazione. Le Maldive sono consigliate anche per i prezzi convenienti fino a Natale (escluso). In Thailandia piove molto meno e la calura è ben sopportabile, mentre la Malesia è nel mezzo del monsone e delle piogge invernali.
In Africa è la stagione migliore per visitare il Camerun, nonostante l'incedere dell'harmattan (vento caldo proveniente dal Sahara), così come il Senegal e la Costa d'Avorio. Le isole Seychelles sarebbero un  sogno, visto che sono quasi tutte fuori dalla fascia ciclonica, ma i prezzi e l'affollamento rischiano di farle rimanere tale.
In America, se non si teme il freddo, New York è un classico delle feste natalizie e di Capodanno. Tutta l'area caraibica comincia a riempirsi con il diradarsi delle piogge: Messico, Giamaica, Bahamas, S.Domingo hanno una media diurna di 28°, ed ovviamente anche una media di turisti molto alta proveniente soprattutto dal Nord America. Cuba è consigliabile di più nella parte orientale (Guardalavaca, Holguin, Santiago). In Brasile e Argentina si festeggia con temperature medie superiori ai 30°.
L'Oceania è generalmente consigliabile. In generale per Capodanno vale lo stesso discorso di Agosto, con la differenza che sono proprio le destinazioni balneari del lungo raggio a soffrire il picco dei prezzi. Comunque in tutto il mondo l'arrivo del nuovo anno è festeggiato alla grande, e c'è solo l'imbarazzo della scelta. Mentre chi può aspettare l'Epifania festeggerà se non altro la minore spesa.

MADAGASCAR

BANGLADESH

KENYA   *

MALESIA

COSTA D'AVORIO

EMIRATI ARABI   *

 

SEYCHELLES

AUSTRIA   *

 

MALDIVE

GERMANIA   *

 

THAILANDIA

SENEGAL   *

 

BRASILE

SRI LANKA   *

 

AUSTRALIA SUD

LAOS   *

 

NEW YORK

 

CARAIBI


Torna ai contenuti | Torna al menu